Porte-aperte-La-Carovana.jpg

Porte Aperte alla scuola dell’infanzia La Carovana di Porza

Anche quest’anno si aprono le porte della scuola dell’infanzia La Carovana! Un’iniziativa rivolta ai genitori dei bambini che già la frequentano la scuola e a quelli che vogliono scoprire come si lavora e si cresce all’interno della struttura di Porza. Una giornata speciale, voluta e attesa ogni anno dal personale della Fondazione San Benedetto. Un momento per sottolineare quanto sia fondamentale educare uno sguardo sulla realtà all’interno del rapporto di fiducia che si sviluppa fra bambino e adulto già dai primi anni di vita.


Ecco un esempio di queste dinamiche. Nella zona Cornaredo, proprio accanto alla scuola dell’infanzia La Carovana, è attivo da qualche mese un grande cantiere: evento che ha inevitabilmente acceso la curiosità dei piccoli alunni de La Carovana che, fin dai primi giorni di settembre, hanno osservato tutte le operazioni in atto. La tranquillità quotidiana è stata positivamente scossa da ciò che accade nel cantiere: l’andirivieni continuo di mezzi pesanti, i rumori degli operai al lavoro, il crollo dei vecchi edifici e il sorgere di quelli nuovi. Situazioni che hanno acceso la curiosità dei bambini, che hanno da subito iniziato a ricercare risposte alle loro domande. “Quanto è alto?”, “Come funziona?”, “Tu sei capace?”, “Ma lo sai che una volta ho visto…?”

Così le maestre de La Carovana, per accontantare ancora maggiormente la voglia crescente di risposte che stava nascendo tra i loro bimbi, hanno deciso da subito di cambiare la programmazione preparata durante l’estate e hanno reso “Il cantiere” il tema portante dell’intero anno scolastico. Come spesso però accade, quando ci si imbarca in un progetto partendo dalle proposte degli alunni, le cose possono sfuggire di mano e trasformndosi in qualcosa di più grande, più spettacolare e più interessante rispetto a quanto programmato all’inizio. Negli ultimi mesi, infatti, si sono creati dei legami perfino con il capocantiere, che ha gentilmente invitato i piccoli ad andare a vedere, dall’esterno, i suoi operai al lavoro con le macchine, mentre i più grandi hanno avuto la possibilità di assistere al montaggio di una nuova gru. Una gru vera! È proprio il caso di dire che la realtà supera l’immaginazione.

E allora cantiere ovunque e con chiunque! Il salone della scuola è stato trasformato, proprio come in un piccolo cantiere, in un parco giochi e anche i genitori sono stati coinvolti durante il momento di Porte Aperte di gennaio a loro riservato: c’è chi, con l’aiuto di mamma e papà, ha costruito un caschetto, chi un muro con mattoni e una sorta di cemento, e chi una gru, prendendo spunto proprio dall’esperienza vissuta in loco.

E i lavori proseguono durante le Porte Aperte del 6 febbraio, dalle 9:00 alle 12:00! Tutti i genitori sono invitati a trasformarsi in apprendisti capocantiere per assistere alla nuova sfida di costruzione che i piccoli operai de La Carovana dovranno affrontare! Compito per il quale avranno bisogno anche dell’aiuto di tutti i bambini e i genitori in visita.

Le parole d’ordine alla scuola dell’infanzia della Fondazione San Benedetto sono guardare, osservare, lasciarsi interrogare e imparare a conoscere, tutti aspetti di una modalità educativa che parte dalla realtà e segue con intelligenza lo stupore e la meraviglia dei bambini.

L’appuntamento è, quindi, per mercoledì 6 febbraio, dalle 9:00 alle 12:00 in via Chiosco, 8 (zona Resega) a Porza! E non scordate i materiali da costruzione più utili: la curiosità e la fantasia!