Nuova sede Parsifal

Lunedì 12 aprile le porte della nuova scuola media Parsifal si sono aperte a studenti ed insegnanti.

Dopo un breve saluto avvenuto nell'atrio della scuola da parte del direttore Eugenio Bonetti, del presidente della Fondazione Luca Botturi e dell'amministratore Fausto Leidi, gli allievi sono stati accompagnati nelle loro nuove aule dai rispettivi docenti di classe. Prima di iniziare le lezioni i ragazzi hanno effettuato un tour all'interno della struttura per conoscere i nuovi spazi.

Servizio trasmesso dalla RSI durante "Il Quotidiano"

 

 

Tra le stelle del planetario

planetario1

Martedì 26 gennaio la classe di 2B si è recata in visita al Planetario dell’Ideatorio di Cadro.

In classe abbiamo affrontato un percorso didattico alla scoperta del Sistema Solare che ha molto appassionato i ragazzi. Per approfondire le caratteristiche dei pianeti e per guardare con più attenzione le meraviglie del cielo siamo andati al Planetario. Il professor Giovanni Pellegri, responsabile de L’ideatorio, ci ha guidato in questo viaggio suscitando stupore e meraviglie per la vastità dell’Universo, che ancora oggi è poco conosciuto.

 

Continua a leggere

Piani di protezione

Piani di protezione

È possibile consultare i piani di protezione delle scuole San Benedetto.

Piano di protezione Carovana

aggiornato il 27 agosto 2021

Piano di protezione Piccolo Principe

aggiornato il 13 settembre 2021

Piano di protezione Parsifal

aggiornato il 13 settembre 2021

Piano di protezione refezione

aggiornato il 30 agosto 2021

Continua a leggere

scuole-san-benedetto-2021.jpg

Una sede unica significa un luogo di accoglienza, cultura ed educazione, in cui incontrarsi sia occasione di approfondire il lavoro educativo comune. Una sede unica significa condividere spazi e strutture, e ottimizzare i costi di gestione.

Per questo, dal 2021 le tre scuole della Fondazione San Benedetto saranno insieme in un unico centro.

Continua a leggere

ScuoleSan-Benedetto-Testimonianza.jpg

Ho capito a otto anni che cosa volessi fare da adulta. Ed era una cosa grande: aprire una casa d'accoglienza in Argentina per aiutare i ragazzi in difficoltà”. Il racconto che Maria Paola Caiata, un’ex allieva della Parsifal di Lugano, fa ai ragazzi della scuola media inizia dalla scintilla che l’ha portata a vivere per tanti anni in Brasile tra favelas e ragazzi abbandonati.

Continua a leggere

Scuole-San-Benedetto-armonizzazione.jpg

A Porza i bambini del terz’anno di asilo per un paio di mesi fanno esperienza di che cosa significhi essere studenti di prima elementare. Salgono di grado, letteralmente: salgono i 15 gradini che collegano il piano de La Carovana al primo in cui è ospitato Il Piccolo Principe, le scuole dell’infanzia ed elementare della Fondazione San Benedetto raccolte nello stesso edificio.

Continua a leggere

Scuole-San-Benedetto-ragazzi.jpg

Ma che passione ci mettono?

Gli allievi della scuola media Parsifal di Lugano sono come tutti gli altri, talvolta impegnati e performanti, e talvolta distaccati, sordi anche alle indicazioni più semplici; eppure… Eppure ci sorprendono, come dovrebbe sempre sorprenderci anche la nostra umanità di adulti. Qual è la strada per crescere insieme e imparare?

Continua a leggere

Porte-aperte-La-Carovana.jpg

Anche quest’anno si aprono le porte della scuola dell’infanzia La Carovana! Un’iniziativa rivolta ai genitori dei bambini che già la frequentano la scuola e a quelli che vogliono scoprire come si lavora e si cresce all’interno della struttura di Porza. Una giornata speciale, voluta e attesa ogni anno dal personale della Fondazione San Benedetto. Un momento per sottolineare quanto sia fondamentale educare uno sguardo sulla realtà all’interno del rapporto di fiducia che si sviluppa fra bambino e adulto già dai primi anni di vita.

Continua a leggere

Scuole-aperte-FSB-2.jpg

Una giornata dedicata ai genitori per vedere con i propri occhi la vita scolastica nelle aule de Il Piccolo Principe di Lugano.

A tanti genitori sarà capitato di immaginarsi i propri figli a scuola, di pensare a come si possano comportare con compagni e maestri, a come gestiscano orari e attività scolastiche. E anche le risposte dei ragazzi alla classica domanda “Cosa hai fatto oggi a scuola?” possono risultare a volte confuse, imprecise o lasciate a metà. 

Continua a leggere

  • 1
  • 2
La scuola è un’avventura da vivere insieme!

Accompagniamo i giovani nell’avvincente scoperta del mondo. Li aiutiamo a mettere a frutto i loro talenti. Li educhiamo alla responsabilità e all’impegno.

© Fondazione San Benedetto

+41 (0)91 930.88.45  |  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.